sabato 7 agosto 2010

Le cinque zie perdute di Harriet Bean - recensione di Farfallina


Le cinque zie perdute di Harriet Bean di Alexander McCall Smith
Ed. Salani collana Gl'istrici

data di pubblicazione: 2007


Una bambina di nove anni che si chiama Harriet va in cerca delle sue cinque zie paterne che non ha mai incontrato. Per trovarle prima si è fa raccontare dal papà tutta la storia delle sue sorelle. Seguendo le indicazioni del padre, insieme a lui inizia la ricerca delle zie perdute. Un giorno vanno al circo dove sapevano di trovare sicuramente zia Veronica che ha una roulotte molto speciale che va a pedali. Poi Harriet e zia Veronica vanno al teatro in cerca zia Armonica che faceva la sostituta attrice. Zia Armonica sapeva che zia Maiolica faceva la maestra allora vanno in una scuola e lì la incontrano. Zia Maiolica sapeva che le zie Tessalonica e Japonica facevano le detective e quindi vanno all'agenzia e lì le trovano.

Una volta radunate tutte le zie viene anche terminato il quadro con il ritratto di famiglia iniziato tanti anni prima.

Mi è particolarmente piaciuto il capitolo dove Harriet raccontava che zia Veronica possedeva una roulotte a pedali.

Lo consiglio a chi vuole leggere una storia divertente.

Info

Questo libro lo potete trovare nella sezione ragazzi della biblioteca civica di Pordenone

1 commento:

Elisa ha detto...

La scheda del libro Le cinque zie perdute di Harriet Bean mi è piaciuta molto e non vedo l'ora di andare in libreria ad acquistarne una copia!!!!! Ringrazio "Farfallina" per avermelo fatto conoscere.
P.S.: anche mia mamma ringrazia perchè così ho un buon motivo per leggere!!!!!!
Eliflo2000